Pappa al pomodoro con cuore morbido di uova

Le uova sono il legame con la mia infanzia,a casa non mancavano mai!! erano le grandi protagoniste di tante ricette che spaziavano dal dolce al salato…  che goduria  leccare la frusta del frullino dopo che la mamma finiva di sbatterle con  lo zucchero, era il toccasana quando si era un pò malaticci oppure prima di un esame a scuola, per “tirarci sù”.

A volte l‘uovo è associato a qualcosa che si prepara in mancanza di altro, come una sorta di salva cena, quasi un ripiego, ma non è così…l’uovo ha la sua bella dignità!, questa ricetta lo riscatta e lo valorizza diventa il cuore morbido e gustoso di una pappa al pomodoro che si trasforma in un primo di tutto rispetto.

dscn2469

dscn2472

Ingredienti . 5 pomodori maturi ( in alternativa passata di pomodoro i),1 spicchio d‘aglio,3 uova, basilico, olio extravergine d’oliva,sale ,pepe, origano e erba cipollina per guarnire.

Procedimento: tagliare i pomodori a cubetti, scaldare in una padella l’olio con l’aglio e far cuocere per 10 minuti, regolare di sale e pepe, frullare il sugo con le foglie di basilico e metterlo in un casseruola da forno un po profonda (regolatevi per la grandezza), adagiare le uova e cospargere il tutto con origano e fili di erba cipollina, infornare per circa 1o minuti, le uova devono rimanere morbide, servire con dei crostini di pane caldi.

dscn2479

dscn2478

Cozze alla Buzarra ricetta estiva Croata

PicMonkey Collage

Dopo aver trascorso una fantastica vacanza in Croazia, tanti sono i ricordi che porti a casa,  un forte legame con la bella natura incontaminata fatta di di distese di campi legati da muretti a secco  di pietre bianche, distese di ulivi e viti, distese azzurre di mare e cieli che infondono una immensa serenità e allegria.

Sole, Mare, Natura e tanto Pesce.

Arcipelago del Quarnero è la Cornice, Isola di Lussino è il rifugio.

Questa è una ricetta semplice e versatile, preparazione territoriale e sfiziosa delle cozze, i miei molluschi preferiti, sembra che il termine Buzara sia riferito ad una grossa pentola di ferro dove i pescatori vi cuocevano il pesce, la ricetta è facile e versatile, in fondo alla pentola rimane un delizioso sughetto che porta ad intingere delle belle fette di pane tostato e se ne rimane ancora ci si calano dei tagliolini che fanno onore a questo fantastico e delizioso sughetto .

Ingredienti: 1 kg di cozze fresche, mezza cipolla , 1 spicchio d’aglio, 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, 6 o 7 cucchiai di pane grattugiato, mezzo bicchiere di vino bianco, pepe e prezzemolo.

PicMonkey Collage

Preparazione: Pulire le cozze ed eliminare la classica barbetta, in un largo tegame si fa soffriggere l’aglio con la cipolla tritata, si aggiungono i 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, cuocere per un paio di minuti , aggiungere il vino bianco e il pane grattugiato, si formerà una salsetta densa, unire le cozze e cuocere fino a quando si saranno aperte tutte, spolverare con il prezzemolo tritato e servire con delle fette di pane tostato.

DSCN5844

Piatto semplicemente gustoso!!!

 

Colori di montagna con Fior di cetriolo e breasola

PicMonkey Collage

Ecco alcuni colori della mia Estate, scatti montani in cui predomina il Verde, colore dell’erba fresca che si mescola all’ Azzurro delle vette nei cieli limpidi, ho unito anche il verde degli occhi della ” Pucci “…gattina di mia suocera che fa da padrona sui balconi legnosi della Alta Val di Non…

Quando ti regalano dei cetrioli e non sai proprio cosa fare, oltre che pensare ai dischetti da mettere sugli occhi per renderli meno gonfi…fanne dei semplici involtini.

Affettali sottilmente, massaggiali con olio extravergine d’oliva , farciscili con delle fette di bresaola, arrotola,cospargi di semi di sesamo e fissa con spiedini!! voilà il gioco è fatto, semplice e fresco contorno o finger food da mettere a tavola durante un aperitivo estivo.

La  mia Estate continua!!

DSCN2333

 

 

Friggitelli con cuore di perle di salmone

PicMonkey Collage

I friggitelli sono dei piccoli peperoni verdi dolci e allungati…più son piccoli e più son buoni, al sud si trovano quelli piccolini, mentre al nord sono più  grossetti, come dice il nome stesso è un tipo di verdura che va fritto in padella, questa ricetta invece è realizzata in forno e si allontana dal tradizione per l’introduzione di piccole perle di salmone che arricchiscono  il piatto unendo alla dolcezza di questa verdura il saporito e sostenuto gusto del salmone.

PicMonkey Collage

 

 

 

DSCN2275

La realizzazione di questa ricetta è estremamente facile e si avvale di pochi ma essenziali ingredienti di stampo tipicamente mediterraneo :

 

Friggitelli freschi, salmone, olio extravergine d’oliva, sale e origano.

Si lavano i friggitelli, si tagliano a metà e si tolgono i semi interni, si taglia a tocchetti il filetto di salmone, si posizionano le metà dei friggitelli in una teglia da forno e si riempiono dei quadrettini di salmone, si condisce con olio extravergine d’oliva, sale e origano, si inforna a 180 g per circa venti minuti.

Possono essere serviti come un bel contorno in una cena estiva di pesce oppure in un aperitivo come finger food, uno tira l’altro.

DSCN2282

DSCN2279

DSCN2283

 

Sorbetto al melone e zenzero

Il sorbetto al melone e zenzero è una ricetta estiva, veloce, e davvero facile nella sua realizzazione, un piccolo dolce al cucchiaio con poche calorie che rinfresca e dona un tono estivo e colorato in un pomeriggio trascorso con amiche, fra chiacchiere e delizie al palato.

Il melone da me usato è quello famoso di Viadana, melone di Mantova che ha forma tonda, polpa di color arancio intenso e consistente, ha la buccia liscia e aroma molto intenso. Le zone di Viadana e Sermide hanno ottenuto il riconoscimento di “Zona di Produzione Tipica”.

Erano frequenti in antichità sulle ricche e signorili tavole della famiglia dei Gonzaga, padroni di Mantova .
DSCN2251

Realizzazione: tagliare un melone a pezzi piccoli, e congelarlo.

DSCN2267

Prelevare i pezzi di melone congelato e frullarli in un mixer con lo zenzero grattugiato, foglioline di menta fresca, il succo di mezzo limone e un cucchiaino di miele, servire e gustare ” L’estate“.

PicMonkey Collage

DSCN2266

DSCN2261

Ciabattine /Pizza con zucchine con fiore♥♥

Eccoci di ritorno al mio amato Blog dopo un periodo di forzato allontanamento dovuto ai sempre più pressanti impegni e al tempo che vola come una farfalla impazzita, fra le bizze di questo inizio di Estate mi viene voglia di impastare della pizza, ma non la solita rotondeggiante o quadrata, sotto le dita si formano degli ovali allungati a mò di ciabattine sottili e croccanti , le guarnisco con delle fresche zucchine con il fiore , che in questa stagione primeggiano sui banchi degli ortolani, dei rossi pomodorini datterini e della mozzarella di bufala, a volontà dell’origano!!

DSCN2249

Ingredienti: 500 g di farina , l’ho divisa fra 250 Manitoba del Mulino Perteghella e 250 fra la Rustica sempre del Mulino Pereteghella, le trovo ottime e mi ci sono affezionata, una bustina di lievito di birra liofilizzato, un cucchiaino di zucchero, olio extravergine d’oliva q.b., delle zucchine con i fiori ( si possono usare anche altri ortaggi),mozzarella di bufala, origano e pomodorini datterini.

PicMonkey Collage

Procedimento: Mettere la farina in una ciotola e unire il lievito, un pizzico di sale e lo zucchero, mescolare e versare l’olio extravergine d’oliva,e 2.5 dl di acqua tiepida.

Lavorare gli ingredienti finchè la pasta non si attaccherà più alle mani e avrà raggiunto una consistenza omogenea .

Deporre l’impasto su un piano di lavoro e lavorarlo energicamente, formare una palla, inciderla a croce con un coltello, rimetterla nella ciotola, coprirla e lasciarla lievitare per un paio d’ore in un luogo al riparo da correnti d’aria.

Lavorare di nuovo la pasta per 5 mn e dividerla in 8 panetti ( il numero è a discrezione ), tirare ogni pagnottella in ciabattina dello spessore di 2 -3 cm con l’aiuto di un matterello, sistemare le ciabattine sopra la teglia da forno foderata con carta forno.

Guarnire con le zucchine con i fiori, i pomodorini tagliati, la mozzarella a cubetti, olio, sale e origano, infornare a 200° circa per 20 minuti, servire ben calde.

DSCN2247

DSCN2242

 

 

Pasta con il ♥♥ finocchietto selvatico ♥♥ e le alici

Immagine 002

Metti che decidi, di prenderti tutta per te  una soleggiata  mattina di primavera e metti che decidi di condividerla con una cara amica , vai a zonzo in un mercato carico di colori e profumi avvolto da un  caldo tepore primaverile e Metti che  vieni attirata dal  profumo dolcissimo di un  cestone carico di mazzi di finocchietto selvatico e, metti che la tua cara amica è Siciliana doc,e Metti che si vuole dare onore alla sua splendida terra, il pensiero non può non andare alla famosa Pasta con il Finocchietto selvatico e le Alici!!!!

Immagine 006

Ingredienti: 1 mazzetto di finocchietto selvatico, 1 spicchio d’aglio, 8 alici sott’olio ( in sostituzione alici fresche), una manciata di pinoli, 2 pomodori secchi, 4 cucchiai di pane raffermo grattugiato, olio extravergine d’oliva, una punta di peperoncino, formaggio grattugiato ( pecorino o parmigiano) 400 g. di pasta ( la mia penne integrali).

PicMonkey Collage

Procedimento: in una pentola con abbondante acqua salata lessare il finochietto selvatico per circa 5 minuti e sgocciolarlo, l’acqua servirà dopo per la pasta. In una padella antiaderente insaporire l’aglio con l’olio e sciogliere le alici, nel frattempo tagliare a pezzettini il finochietto e lasciarlo insaporire nell’olio, aggiungere i pinoli e i pezzetti del pomodoro secco con una punta di peperoncino, tostare il pane grattugiato con 2 cucchiai d’olio.

Lessare la pasta nell’acqua di cottura del finochietto, scolarla e condirla con il  sugo  e il formaggio grattugiato, concludere servendo la pasta con il pane raffermo tostato.

Il profumo e il sapore mediterraneo di questo piatto vi avvolgerà portandovi in riva al mare a sognare l’estate che arriverà!!

Immagine 009

 

 

Voci precedenti più vecchie

SempliceMente HomeMade

SempliceMente HomeMade

Dolce & Salato Senza Glutine

La mia cucina è la mia passione... cucinare mi rilassa e adoro cucinare per me, ma soprattutto per la mia famiglia..

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Foodnuggets.com - Blog di ricette, cucina e cibo per tutti

Ricette facili con foto passo per passo. Viaggio alla scoperta del cibo

sarde e finocchietto

le ricette di casa mia

Mise en place

Organizzazione in cucina!

meglioverde

di tutta un'erba un blog

accantoalcamino

Le ricette di ogni giorno con qualche storia intorno

Kitchen Impossible

"... il cibo trova sempre coloro che amano cucinare..." A. Gusteau

Dolci esperimenti dell'ape pasticciona

Pianeta cucina e i suoi satelliti

un blog di ricette per extraterresti alle prime armi

Panelibrienuvole

Ricette, suggestioni e divagazioni

lastufaeconomica

un mio spazio per stare con voi

CicciPasticci

In Cucina con Amore

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

PAROLE DI GUSTO

Le dolci frivolezze di Lisa Lini

Mangiare Matera

Il marchio MANGIARE MATERA vuole portare, sulle nostre tavole e nelle nostre cucine, il meglio della produzione agroalimentare lucana. Ogni prodotto è selezionato con cura, seguito dal campo sino alla tavola, per farci riscoprire i sapori genuini di un tempo.

SempliceMente HomeMade

SempliceMente HomeMade

Dolce & Salato Senza Glutine

La mia cucina è la mia passione... cucinare mi rilassa e adoro cucinare per me, ma soprattutto per la mia famiglia..

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Foodnuggets.com - Blog di ricette, cucina e cibo per tutti

Ricette facili con foto passo per passo. Viaggio alla scoperta del cibo

sarde e finocchietto

le ricette di casa mia

Mise en place

Organizzazione in cucina!

meglioverde

di tutta un'erba un blog

accantoalcamino

Le ricette di ogni giorno con qualche storia intorno

Kitchen Impossible

"... il cibo trova sempre coloro che amano cucinare..." A. Gusteau

Dolci esperimenti dell'ape pasticciona

Pianeta cucina e i suoi satelliti

un blog di ricette per extraterresti alle prime armi

Panelibrienuvole

Ricette, suggestioni e divagazioni

lastufaeconomica

un mio spazio per stare con voi

CicciPasticci

In Cucina con Amore

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

PAROLE DI GUSTO

Le dolci frivolezze di Lisa Lini

Mangiare Matera

Il marchio MANGIARE MATERA vuole portare, sulle nostre tavole e nelle nostre cucine, il meglio della produzione agroalimentare lucana. Ogni prodotto è selezionato con cura, seguito dal campo sino alla tavola, per farci riscoprire i sapori genuini di un tempo.